Loading...

Sai come appare davvero la tua persona su Facebook?

Home / attualità / Sai come appare davvero la tua persona su Facebook?

Ormai non ci facciamo più caso, ma è evidente che ognuno di noi su Facebook ha una «super» personalità.

Mi spiego. Nella vita reale tutto è più difficile, non sempre siamo felici, spesso ci sentiamo nervosi e non sempre vestiamo di tutto punto.

Ma su Facebook diventiamo tutti un’altra persona, generalmente più vivace, più figa, che vive una vita briosa e divertente, tutta da condividere.

C’è per esempio il timido, che quando è con gli amici resta sempre muto come un pesce, ma che miracolosamente su Facebook spara poemi «infiniti».

Tutti sui social possiamo liberare la nostra personalità e svelare parti diverse del nostro carattere, in maniera più semplice.

Qualcuno acutizza talmente tanto la propria personalità, fino a diventare talmente tanto distinguibile da trasformarsi in uno stereotipo.

hands-woman-laptop-notebook

Amici su Facebook: le personalità – stereotipo

Per farci una sana risata, abbiamo provato a catalogare alcune tipologie di amici con cui tutti noi sicuramente abbiamo a che fare su Facebook.

Vediamoli tutti.

Lo sfigato del liceo che si è trasformato in un idolo

Lo avevi nella lista degli amici, ma poi quando ti è comparsa una sua foto sulla timeline, nemmeno lo hai riconosciuto.

Ma certo, è quel tizio del liceo, che si comportava in modo strano e che se ne stava sempre per i fatti suoi.

Poi te lo ritrovi su Facebook, anni dopo, e scopri che ha girato il mondo, ha conosciuto Steven Spielberg a New York, che fa surf in paradisi tropicali e parla 5 lingue.

Quello che ti invita a tutti gli eventi di cui non te ne frega niente

È l’amico più stressante di tutti. Pubblica in continuazione eventi, serate e iniziative, alla maggior parte dei quali non andrai mai.

Si tratta del classico amico (o amica) la cui principale attività è praticamente «spammare» post di questo tipo, senza alcuna pietà.

La mamma che fa la «facebook-cronaca» dei progressi di suo figlio

E che potrebbe anche risparmiarsi di pubblicare foto di un minorenne, senza badare troppo alla sua privacy.

Ma  non ce la fa proprio. Ti dice quanto è aumentato di peso nell’ultima settimana, se ha mangiato la pappa e quanta cacca ha fatto.

Eh, contenta lei!

Gli innamorati che vivono in un film d’amore

Spesso hanno anche il Profilo Facebook in comune, soprannominato con un nome impronunciabile, dove pubblicano sempre le stesse frasi («ti amo» è un classico).

E poi tutte le dichiarazioni d’amore postate come se non ci fosse un domani, quasi da sembrare una presa in giro per te che sei single da una vita.

Quella che non può vivere senza postare almeno una foto in posa seducente a settimana

pexels-photo-972884

Sicuramente bella, carina in queste pose plastiche, il trucco a bambolina, i capelli perfetti e questi sguardi in puro stile selfie.

Lei è l’amica che tutti noi abbiamo dovuto sopportare fino a quando ci siamo fatti coraggio e abbiamo cliccato sulla salvifica opzione «Non seguire più “La modella”».

E voi avete altri stereotipi di amici da aggiungere a questa lista?

Marianna Feo

Comments(0)

Leave a Comment