Subscribe
Share
Search
top

Studio Futuroma

Novità SEO 2018: cosa fare per migliorare l’ottimizzazione secondo i nuovi trend

L’ottimizzazione dei motori di ricerca è una parte importante di qualsiasi strategia di digital marketing e per questo dobbiamo essere sempre aggiornati sulle novità che Google introduce in fatto di algoritmi, tecnologie e tecniche per l’attribuzione di valore alle pagine web.

Ecco i trend che segneranno il 2018, da tenere in considerazione per l’ ottimizzazione del nostro sito web.

Mobile, mobile, mobile

La ricerca da mobile continuerà ad essere predominante rispetto a quella da desktop e Google ha annunciato che darà molta importanza all’indicizzazione su mobile, portando probabilmente a obsolescenza i siti non accessibili da smartphone e tablet.

Si faranno sempre più ricerche su YouTube

La ricerca di video e immagini continuerà ad aumentare notevolmente. Le nostre interazioni online si sono evolute per diventare sempre più visive. Creare dunque contenuti di questo tipo, specialmente la creazione di video, è una grande opportunità per riuscire ad essere trovati attraverso traffico organico. Sempre più persone cercano ciò di cui hanno bisogno direttamente su YouTube, per cui creare e ottimizzare contenuti specificamente per questo canale è da non sottovalutare.

Aumenterà l’uso dei Digital Assistant per le ricerche vocali

Secondo le previsioni 2018, anche la ricerca vocale aumenterà attraverso un maggior utilizzo dei Digital Assistant che consentono di fare una vera e propria conversazione con il proprio dispositivo mobile. Ciò porterà a ripensare alla formulazione delle query, rivolte al nostro assistente personale attraverso la parola.

Saranno premiate le nostre intenzioni

Le intent keywords – ovvero parole chiave intenzionali – sono quelle parole che esprimono un intento, come ad esempio un’intenzione di acquisto (i prezzi) o la ricerca di informazioni (come fare per). Queste keyword sono comprese tra i fattori di ranking di Google, che privilegerà dunque e-commerce e siti web informativi.

User Experience e Velocità

La velocità di caricamento e l’esperienza degli utenti sul website sono tra le tendenze principali a cui stiamo già assistendo. Cosa accade quando  un utente arriva sulla pagina web e non riesce a trovare la sezione o l’argomento che gli interessa? Lascerà il sito in pochi secondi. 

Una buona user experience, invece,  permetterà di  “tenersi” l’utente, lasciandolo permanere sul nostro website,  attraverso la facilità navigazione (tramite ad esempio un’ottima leggibilità del contenuto, il design e uno studio dell’architettura dell’informazione) e  la velocità.

Marianna Feo

Post a Comment