fbpx

Gestione Social: Esempi di successo

Per comprendere a pieno cosa sia una strategia social, è importante dare una definizione al Social Media Marketing (SMM) il quale comprende un insieme di strategie di marketing messe in atto attraverso l’utilizzo dei social media con l’obiettivo di far crescere qualsiasi tipo di business, online e offline, rendendolo competitivo all’interno del proprio mercato di riferimento.

Cos’è una strategia social?

La social media strategy è la pianificazione delle attività che un’azienda vuole svolgere sui canali social ufficiali creati sulle principali piattaforme di social media attraverso un’accurata definizione degli obiettivi da conseguire.

La scelta di pianificare una strategia social è un punto di partenza imprescindibile per qualsiasi attività che vuole iniziare a comunicare online sui social media, in quanto pianificare quello che si vuole comunicare, aiuterà a valutare nel lungo periodo le performance e il raggiungimento degli obiettivi prefissati oltre a riuscire a sfruttare a pieno le potenzialità del web attuando una strategia integrata e coordinata che sia sempre allineata con la comunicazione degli altri canali, inclusi quelli offline.

La social media strategy è dunque un modo per ottimizzare l’utilizzo dei social network grazie all’ampia visibilità della quale si può godere all’interno delle piattaforme social e al continuo scambio con i clienti che permette di avere in ogni momento l’esatta percezione da parte dei consumatori e continui feedback sulla qualità dei prodotti e servizi offerti dall’azienda.

Gestione social come farla in modo efficace

La pianificazione di una social media strategy richiede un’attenta attività di analisi e di studio che consentono di ottenere una gestione social efficace e una strategia personalizzata per ogni tipo di esigenza di business.

Ma quali sono i passi da compiere per un’efficace gestione social? Vediamoli nel dettaglio.

Definire gli obiettivi

Gli obiettivi di una social media strategy possono essere molto diversi a seconda dell’attività e del tipo di business, è possibile infatti distinguerli principalmente in:

  • Brand Awareness (Consapevolezza del marchio)
  • Brand Engagement (Coinvolgimento)
  • Lead (Contatti)
  • Conversion (Conversioni ex: vendite)

I mezzi impiegati per il raggiungimento degli obiettivi saranno dunque diversi a seconda dello scopo ricercato.

È importante che gli obiettivi di qualsiasi business siano sempre in grado di rispondere alla logica SMART (specific, measurable, attainable, relevant e time-boud) oltre ad essere basati su metriche concrete e facilmente monitorabili come click e tassi di conversione.

Analisi della concorrenza e analisi SWOT

swot gestione social

Ogni strategia social, necessita di un’analisi situazionale e un’analisi dell’ambiente interno. Comprendere e identificare chi rappresenta la concorrenza all’interno del mercato che si vuole presidiare è di fondamentale importanza per definire i punti di parità e punti di differenza su cui far leva attraverso una strategia social che sia in grado di valorizzarli.

L’analisi SWOT rappresenta inoltre uno strumento utile all’identificazione dei propri punti di forza e debolezza, mettendo in risalto anche minacce e opportunità presenti nell’ambiente esterno e che dunque possono mostrare all’azienda, dopo un’attenta analisi, in che modo procedere per massimizzare la performance e raggiungere gli obiettivi prefissati.

Identificare un target specifico

Solo conoscendo e identificando un’audience specifica sarà possibile attuare una gestione social efficace che comprenda una social media strategy che punti agli interessi e a soddisfare i bisogni del segmento target d’interesse dell’attività.

Segmentare il proprio pubblico secondo variabili demografiche, geografiche, anagrafiche ecc.. permetterà dunque di proporre contenuti personalizzati che possano massimizzare l’efficacia della performance del proprio business proponendo sempre contenuti interessanti e specifici per il l’audience selezionata.

Selezionare i canali da presidiare

Pianificare un’accurata gestione social non prevede di presenziare ogni canale disponibile ma bensì selezionare quelli più affini al proprio tipo di business, agli obiettivi che si hanno e al segmento target d’interesse.

Inoltre, un errore da evitare, è quello di non personalizzare i contenuti a seconda della piattaforma, in quanto occorre sempre tenere a mente che ogni piattaforma è presidiata da un pubblico con interessi e bisogni differenti e per questo bisogna tener conto delle diversità adottando uno stile comunicativo che sia in grado di valorizzare al meglio la propria attività all’interno dei canali che si scelgono di presidiare.

Pianificare i contenuti

Selezionare e pianificare con criterio i contenuti da pubblicare all’interno dei profili social della propria attività è particolarmente importante poiché diversi canali richiedono anche una diversa frequenza di aggiornamento e pubblicazione.

L’utilizzo di un calendario editoriale e di un piano editoriale che possano definire quando, cosa e con quale frequenza pubblicare, sono strumenti essenziali per far crescere i canali social del proprio business mantenendo costante l’interesse della propria audience e avendo sempre sotto controllo e pianificati i contenuti attorno ai quali costruire una social media strategy che sia in grado di raggiungere gli obiettivi stabiliti.

Misurare le performance

Una volta che la strategia social è stata strutturata in un piano ben definito occorre monitorare i risultati conseguiti attraverso l’impiego dei KPI (Key Performance Indicator), degli indicatori chiave di performance misurabili che dimostrano l’efficacia con cui un’azienda sta raggiungendo gli obiettivi di business.

Alcuni dei KPI utili per misurare i risultati raggiunti sui social media sono:

  • Engagement rate
  • Reach (Copertura)
  • Views
  • CTR (Click through rate)
  • ROI (Return on investment) relativo al ritorno monetario investito ad esempio nelle campagne social.

Gli insight presenti sui profili di social media offrono una panoramica piuttosto ampia per valutare l’andamento e le performance della propria attività ma solo con l’aiuto di un team di professionisti come il supporto di un’agenzia di comunicazione, sarà possibile interpretare e guidare al meglio la gestione dei profili social sfruttando tutte le possibilità offerte dalle piattaforme su cui si vuole iniziare a lavorare.

Perché scegliere un’agenzia per la gestione social dei propri canali?

Quando un’attività sceglie di creare un profilo su una piattaforma di social media ha due possibilità: gestire i propri canali in autonomia o affidarsi ad un’agenzia di comunicazione per la gestione social del proprio business.

Sfruttare al massimo le opportunità offerte da queste piattaforme è fondamentale dal momento in cui si sceglie di presidiarle, prefissando degli obiettivi da raggiungere attraverso i contenuti che si vogliono veicolare ed essendo in grado di comunicare al meglio la propria identità aziendale e i valori che la differenziano sul mercato.

Affidarsi ad un team di esperti, come un’agenzia di social media marketing specializzata nella gestione professionale dei canali social, offre a qualsiasi tipo di business la possibilità di identificare le piattaforme più performanti per il proprio brand e di definire una social media strategy personalizzata sugli obiettivi concordati.  Un’agenzia di comunicazione è in grado dunque di supportare un progetto imprenditoriale attraverso l’elaborazione di un’analisi di mercato, l’individuazione del target ma anche identificando quali sono gli obiettivi e i canali più redditizi su cui investire le proprie risorse.

Perché scegliere un’agenzia per la gestione social dei propri canali?

Le attività da gestire sulle principali piattaforme social sono diverse, a seconda degli obiettivi e della strategia adottata e per questo motivo una gestione social che non preveda uno studio accurato della social media strategy da impiegare, degli obiettivi da raggiungere e una pianificazione dei contenuti non condurrà sicuramente ai risultati sperati.

Un’agenzia di comunicazione ha il compito di guidare un imprenditore o un’attività verso l’individuazione degli obiettivi che si vogliono raggiungere attraverso la gestione dei profili aziendali grazie ad un lavoro di analisi di mercato e dei competitor presenti sui social media, studiando attentamente il segmento target a cui il progetto imprenditoriale vuole rivolgersi ma anche pianificando e realizzando i contenuti più adatti ed efficaci a comunicare il messaggio che si vuole veicolare in modo organico o attraverso delle sponsorizzate che mettano in risalto il proprio profilo.

Scegliere un’agenzia di comunicazione per affermare la propria presenza online garantisce dunque una qualità del lavoro superiore dettata dall’esperienza del team che ne fa parte e che lavora per raggiungere i risultati concordati offrendo all’imprenditore la possibilità di dedicarsi al proprio core business senza doversi preoccupare della gestione dei profili sui social media o della community online.

Servizi personalizzati per la gestione professionale dei profili social

La gestione professionale dei profili social richiede un progetto personalizzato che un’agenzia di comunicazione concorda e pianifica con il cliente stabilendo la linea comunicativa che si vorrà adottare per veicolare nel modo più chiaro e coerente possibile i valori della propria attività o professione.

La definizione di una strategia di comunicazione per la gestione dei canali social è un aspetto molto importante che non può essere tralasciato quando si sceglie di voler affermare la propria presenza online e investire delle risorse nella comunicazione sui social media in quanto, se pianificata accuratamente e con consapevolezza, garantisce degli ottimi risultati in termini di visibilità rendendo le piattaforme una fonte inesauribile di potenziali clienti senza i limiti dei confini geografici.

L’agenzia di comunicazione, attraverso un briefing iniziale e un’analisi preliminare con il cliente, sarà in grado di fornire un servizio professionale per la gestione social di qualsiasi tipo di attività stabilendo obiettivi, tone of voice da adottare, frequenza delle pubblicazioni, tipo di contenuti e budget destinato alla sponsorizzazione delle inserzioni a pagamento.

In conclusione, una gestione professionale dei profili social, offre numerose opportunità per incrementare le conversioni o fidelizzare nuovi clienti aumentando, allo stesso tempo, la notorietà e la riconoscibilità della propria attività soprattutto grazie al supporto e alle competenze di esperti del settore che sapranno in che direzione condurre il libero professionista o l’attività che sceglie di rivolgersi all’agenzia.

Esempi di successo di gestioni social efficaci

Come già anticipato, il social media marketing è un’opportunità per qualsiasi azienda o professionista per raggiungere i clienti potenziali e ottenere importanti risultati in termini di conversioni.

Le campagne di social media marketing sono annunci pubblicitari sulle principali piattaforme social come Instagram, Facebook, Tik Tok, Youtube o altri canali presenti nel digitale. Solitamente le campagne social possono essere sviluppate con contenuti organici o attraverso promozioni a pagamento come parte di una strategia più ampia che tenga conto di vari elementi come post e contenuti di diverso tipo.

Gli obiettivi principali di una campagna di social media marketing sono l’aumento della Brand Awareness e dell’Engagement attraverso lo sviluppo di contenuti creativi e che siano in grado di coinvolgere l’audience invitando a compiere un’azione che possa giovare al raggiungimento degli obiettivi prefissati a monte della strategia.

Le campagne social di successo nel 2021

Per comprendere a pieno di cosa si tratta quando si parla di campagne social, andiamo ad analizzare alcune delle campagne dei grandi brand che hanno avuto successo nel 2021.

Netflix e la campagna per i 30 giorni di prova gratuiti

Campagna Netflix

La campagna Netflix “One story away” è stata lanciata con l’obiettivo di avvicinarsi ad un pubblico che ancora non aveva mai provato il servizio offrendo una prova gratuita senza nessuno impegno che mostrava però i momenti più coinvolgenti di tutte le serie più famose della piattaforma, coinvolgendo ed emozionando in questo caso un pubblico freddo, che ancora non aveva mai acquistato il servizio invitandolo a provarlo attraverso un’offerta irrinunciabile che dava un piccolo assaggio del mondo a cui avrebbero avuto accesso.

Nike: Throwback future

Nike Campaign

La strategia adottata da Nike per lo sviluppo delle campagne social è indubbiamente quella di attirare l’attenzione attraverso colori vivaci a contrasto e dal forte impatto visivo in grado di colpire gli utenti anche con budget investiti veramente bassi.

Il social sfruttato di più dal brand è ovviamente Instagram, piattaforma in cui la comunicazione visiva è fondamentale per coinvolgere il pubblico e dove riesce a mettere in risalto i propri prodotti in modo semplice ed essenziale ma sempre di grande impatto.

Pantone: Big Game color commentary

Pantone campaign

La campagna social è stata sviluppata da Pantone in occasione di una partita del Super Bowl in cui si sfidavano due squadre con una combinazione di colore molto simile: i Kansas City Chiefs e i San Francisco 49ers arrivati in finale in quell’occasione.

L’azienda statunitense esperta nella catalogazione dei colori e nello sviluppo di grafiche ha colto l’opportunità per realizzare una campagna social sfruttando uno dei più grandi eventi di marketing dell’anno per raggiungere un pubblico più vasto e aumentare la propria visibilità. Pantone è dunque riuscito a sfruttare un evento dalla grande risonanza mediatica attraverso una strategia di Real time marketing per raggiungere degli obiettivi di business che altrimenti avrebbero necessitato di tempi ed investimenti diversi.

Perché affidarti a Studio Futuroma per la gestione dei tuoi social

Una gestione social efficace come sarà ormai ben chiaro, è un elemento imprescindibile per la comunicazione di un’azienda o di un professionista che voglia iniziare a comunicare e a far conoscere i propri prodotti o servizi online.

Le piattaforme social sono il luogo dove gli utenti si incontrano, conversano e creano opinioni orientando i loro desideri e influenzando i loro consumi. Gestire in modo professionale i propri profili social è dunque una grande opportunità per affermare la propria presenza ma anche per esplorare nuovi segmenti target potenzialmente interessati al proprio business e difficilmente raggiungibili in altri modi.

Studio Futuroma, grazie al suo team di professionisti del settore, è in grado di sviluppare idee vincenti ed innovative per la crescita della tua attività accompagnando il progetto imprenditoriale dall’idea iniziale fino alla sua concreta realizzazione, stabilendo e monitorando insieme gli obiettivi da perseguire e che possano costituire un valore aggiunto per il tuo business online ed offline.

Hai bisogno di una consulenza per le tue campagne social?

Contattaci e richiedi una consulenza gratuita! 

Author avatar
Studio Futuroma